sabato 20 aprile 2013

Perfetto equilibrio



Perfetto equilibrio




Sul filo sospeso cammino in bilico

Tra due mari paralleli di orizzonti diversi dell’anima.

Tra fantasia e realtà.

Inquietudini percuoto i pensieri legati a una mongolfiera

Esploranti cieli cerulei sempre nuovo e diversi

O ancorati a un sasso sotterrato nei profondi abissi.

Giorni alterni a sole e pioggia,

sereno e tempesta affollano mente mesta,

dall’inevitabile logoria.

Ma come tela rispolverata dal suo alone di vecchiume

Cerco incolume stasi di equilibrio perfetto

Tra sogno e vita vera.

Dopo cupo inverno ritrovare ridente primavera.



(Antonella Stelitano)

Nessun commento:

Posta un commento