sabato 20 aprile 2013

Poesia tra le foglie




 Poesia tra le foglie
 



Le foglie ingiallite rappresentano l'autunno con tutta l'incertezza e la malinconia delle creature che ci abbandonano per sempre.

(Romano Battaglia)




Se la poesia non nasce con la stessa naturalezza delle foglie sugli alberi, è meglio che non nasca neppure.

(John Keats)




L'uomo è come un albero e in ogni suo inverno levita la primavera che reca nuove foglie e nuovo vigore.

(Vasco Pratolini)




Nella stagione autunnale, sono le foglie che muoiono. Nell'autunno della vita, sono i nostri ricordi.

(Flor Des Dunes)




È nel momento più freddo dell'anno che il pino e il cipresso, ultimi a perdere le foglie, rivelano la loro tenacia.

(Confucio)




Le foglie stanno volando via dal mondo e sopra c'erano dei messaggi e degli enigmi che non abbiamo decifrato. Anche le mani: lette poco, troppo poco; anche le rughe, i lobi. Non abbiamo letto che dei libri.

(Guido Ceronetti)

 


Nulla al mondo è delicato come una foglia che cade.

(Anselmo Bucci)




Tal e quale la stirpe delle foglie è la stirpe degli uomini.

(Omero)






Nessun commento:

Posta un commento